CAMPANIA BOOK FAIR, LA MOSTRA DEL LIBRO ITINERANTE, FA TAPPA A BENEVENTO

CAMPANIA BOOK FAIR, LA MOSTRA DEL LIBRO ITINERANTE, FA TAPPA A BENEVENTO

100 LIBRI SUL SANNIO IN MOSTRA AL PALAZZO PAOLO V DI CORSO GARIBALDI

BENEVENTO – Scenografia d’eccezione per “Campania Book Fair”, la X Edizione della mostra itinerante dei libri promossa da Arturo Bascetta, con il contributo della Regione Campania, che dopo il successo ottenuto al circolo della stampa di Avellino, fa tappa a Benevento. Durante le serate si svolgerà il Premio Stregami 2022 riservato all’autore della ABE più in vista e la premiazione, mercoledi sera (5 gennaio), del “Palio dei Presepi 2021”.
La mostra del libro, nell’ambito degli eventi comunali della Proloco Samnium che presenta un’edizione di “Stregarti” in forma ridotta a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, presso Palazzo Paolo V al corso Garibaldi, dal 3 al 5 Gennaio 2022, dalle ore 10:00-13:00 e 16:00- 21:00, nella Sala Convegni al primo piano, con l’avvio del festival degli autori con 100 libri in mostra sui paesi del Sannio. ‘Un ringraziamento particolare – ha detto Bascetta – va al sindaco di Benevento, on.Clemente Mastella, per l’ospitalità” e al presidente Pino Petito della Proloco Samnium che, con il patrocinio del Comune di Benevento, all’interno dell’evento “InCanto di Natale”, organizza ogni anno “Stregarti”, sebbene stavolta in forma ridotta a causa delle restrizioni dovute alla pandemia.
È la prima tappa annuale del “Festival dei Due Principati” per quel che riguarda il festival del libro, partito da Pietrastornina 35 anni fa, e oggi riservato non solo agli autori della casa editrice ABE Napoli, che ha il suo cuore pulsante a Benevento, con inizio LUNEDI 3 GENNAIO, alle 16.00, con l’apertura agli autori ospiti della Pro Loco Samnium, a cominciare dallo stesso editore Arturo Bascetta, che annuncerà la nuova collana “Noterelle Beneventane”, di cui è appena uscito il primo volume, seguito da tre presentazioni alle 17.00, 18.00 e alle 19.00, con in successione gli autori: Rito Martignetti, autore di Memorie dal Sannio, intervistato dal presidente dell’Archeoclub di Benevento, Francesco Morante; Virgilio Iandiorio e Teresa Zeppa, autori di “Dieci Diavolerie Beneventane”, saranno pungolati da Bruno Menna; Michela Renna, invece, parlerà del suo Grand Tour Sannio.
Palazzo Paolo V riapre alle 10.00 di MARTEDI 4 GENNAIO con le mostre presepiali e poi si torna alle 16.00 con la pimpante Graziella Luongo, autrice di “Arracuntm”, nel corso della cui presentazione interverranno Rosaria Aragiusto, Luisa Leone ed Elide Apice, seguite da un reading poetico con Alda Parrella ed Enzo Mirone e dal video “Le Trenta Sorelle”. Alle 18.00 toccherà ad Angela Iacobucci, introdotta da Gerardo De Mattia, presentare la storia di Guardia Sanframondi, appena sfornata dalla ABE.
MERCOLEDI 5 GENNAIO, con esposizioni di vari presepi selezionati e i libri in mostra dalla mattina alle 10.00, Palazzo Paolo V si ravviverà e riaprirà alle presentazioni della ABE alle ore 16.00 con Fabio Paolucci di Colle Sannita; alle 18:00 Marianna Petito di Benevento con il libro “La Necropoli di S.Venera”, intervistata dalla giornalista Monica Nardone ed infine Gennaro Scognamiglio dell’Unci Agroalimentare di Durazzano.
Tantissimi i volumi esposti e in vendita promozionale da quelli sulla Canzone Napoletana del maestro del conservatorio Antonio Sciotti, a quelli sui paesi del Sannio, da San Giorgio del Sannio di Paolo Muscetta, a Montefusco, Lentace, Cervinara, Rotondi, Foiano, e il volume appena uscito sulla storia di Durazzano nella Valle e di Pannarano sul Partenio.

ENIGMA FU LA PRIMA DRAG QUEEN MORTA AD AUSCHWITZ? ANTONIO SCIOTTI SVELA I MISTERI DELL'ARTISTA NEL LIBRO SUI DIVI DELLA CANZONE ANTICA

31 Dicembre 2021

Lascia un commento